Complimenti Stefano per il tuo primo C-41. Io non ho avuto un briciolo di tempo, quindi rimando tutto a dopo le ferie, ma intanto approfitto delle vostre esperienze

Per quanto ho potuto leggere la minor conservabilità dei negativi colore non è una questione di solo lavaggio, ma sono proprio i coloranti utilizzati che tengono poco. Considerando anche che nella pellicola colore non c'è più argento e quindi le reazioni tipiche del BN con gli eventuali residui di fissaggio non potrebbero esserci. Questo non vuol dire che la pellicola non si debba lavare bene.

Per la tecnica di lavaggio usata da Fabrizio, il suo discorso non fa una piega, ma penso che 30" per raggiungere l'equilibrio siano proprio pochi e che la sua tecnica di lavaggio corrisponda, di fatto, ad un lavaggio di 6' in acqua corrente.
I ricambi d'acqua devono essere frequenti solo all'inizio, quando nella pellicola sono presenti grandi quantità di fissaggio, ma in seguito la permanenza in acqua deve essere allungata per permettere l'equilibrio della soluzione tra la pellicola e l'acqua di lavaggio.