Non la penso così.

Chi mette su un forum si preoccupa di sostenere spese e raccogliere i profitti, potenzialmente grandi se sa sfruttare la situazione.
Io dò il mio contributo di pensiero, che non è poco, e non è in linea di principio gratuito. Avere i costi di piattaforma in cambio mi pare uno scambio equo.

Questo sito potrebbe reggersi con la pubblicità, e ne avrebbe tanta, e con altre iniziative quali la produzione di DVD sulle tecniche analogiche. Basta guardare siti come Luminous Landscape, o Cambridge in Colour, per capire che dove c'è traffico, ci sono soldi.

Non mi interessa discutere delle scelte di chi mantiene il sito, i proprietari di questo sito fanno come ritengono più opportuno, ma non vengano a pretendere soldi, né questi né altri, perché da me non ne avranno. Non condivido mai l'approccio volontaristico o un approccio che mira a suscitare, come dire, sensi di colpa in chi contribuisce al sito "solo" con il proprio contributo di pensiero e di conoscenze.

Sono i frequentatori del sito che danno valore ad un sito. La ricchezza di questo sito siamo noi. Non siamo quelli che devono pagare, semmai avremmo titolo a rivendicare una parte dei profitti, quali detentori dei diritti d'autore di questi testi.

Il giorno in cui questo sito, o qualsiasi altro sito, divenisse a pagamento, farebbe a meno della mia saggezza

Fabrizio